AboutJob

SENIOR REGULATORY AFFAIRS SPECIALIST - BIOCIDES

Descrizione azienda

  Affermata Società italiana di Consulenza in ambito Affari Regolatori, ci ha incaricato di selezionare un/una SENIOR REGULATORY AFFAIRS SPECIALIST - BIOCIDES  

Job Description


 
Nell’ottica di assicurare la compliance regolatoria, la figura, riportando al Responsabile della Business Unit “Biocides”, si relazionerà con i diversi Clienti al fine di offrire consulenza in materia di Regolamento Biocidi e relativi aggiornamenti.
In particolare, si occuperà di:
-  relazionarsi con diversi clienti al fine di comprenderne le esigenze e di fornire una consulenza tecnica adeguata e consona al bisogno;
- recepire le diverse necessità e/o richieste al fine di redigere la relativa documentazione tecnica in modo da garantire la conformità di tutti i requisiti rispetto alle Normative vigenti (es. Biocidal Products Regulation - BPR, EU 2012/528);
- redigere i Dossier relativi alla parte Biocidi e PMC;
- gestire i rapporti con le Autorità Competenti una volta ottenuta da esse l’ammissione dei suddetti Dossier;
- revisionare e aggiornare accuratamente i diversi report correlati con la valutazione del rischio.
Sono requisiti necessari per ricoprire il ruolo:
- una pregressa esperienza Regolatoria di almeno 5 anni in ambito REACh e CLP e/o biocidi maturata all’interno di Società di Consulenza o, in alternativa, Società produttrici;
- il possesso di una Laurea in ambito scientifico (Chimica a livello preferenziale): Biologia, Biotecnologie, CTF o equivalenti;
- una buona conoscenza della lingua Inglese (gradita ma non indispensabile la conoscenza di una seconda lingua);
- la disponibilità ad effettuare saltuarie trasferte presso i Clienti o Convegni.
Completano il profilo ottime capacità relazionali, comunicative e di gestione del cliente unitamente ad un approccio curioso volto a formarsi costantemente nei confronti di una materia in continuo aggiornamento.
Si offre inserimento in un contesto altamente professionalizzante, in crescita, molto attento alle relazioni umane e alla formazione/aggiornamento professionale continuo delle risorse.
Si offre infine la possibilità di gestire l’attività con 4 giorni a settimana di smart working e un giorno in presenza o con modalità differenti a seconda delle esigenze specifiche.
L'inquadramento e la retribuzione saranno commisurati all’esperienza del/della candidato/a.